Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Giulietto Chiesa La giustizia di Genova e della Casta

La giustizia di Genova e della Casta

giuliettto-chiesa1.jpg

di Giulietto Chiesa - Megachip
In Italia la giustizia non è (più) uguale per tutti. Dopo la sentenza su Bolzaneto 2001 prendiamo atto che la Classe politica, la Casta, il Governo, ha finalmente sottomesso il potere giudiziario.



Che resiste, quando può, in casamatte isolate, ma viene minato da leggi e attacchi che rendono impossibile un normale esercizio della giustizia.
Sette anni dopo Bolzaneto nessuno dei picchiatori in divisa entrerà in carcere. Più a sud, in Abruzzo, hanno arrestato Del Turco e molti altri. Ma sappiamo che la precedente decapitazione della giunta regionale abruzzese, quella del 1992, si concluse, sei anni dopo, con l'assoluzione di tutti. Quando non possono liberarli subito, i corrotti, li liberano senza clamore dopo. Il potere, dopo aver dominato la giustizia, la ammazza. Questo è l'unico teorema di un Italia che va verso il baratro.