Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Lettere & Comunicati Condanniamo le affermazioni di Sgarbi

Condanniamo le affermazioni di Sgarbi


libera-contro-le-mafie-web.jpg
LIBERA. Associazioni, nomi e  numeri contro le mafie


Coordinamento Provinciale

Via Dalmazia 1 - TRAPANI




COMUNICATO STAMPA

Il recente attacco del Sindaco di Salemi, Vittorio Sgarbi nei confronti del giornalista Rino Giacalone appare sconsiderato e fuori luogo. Siamo preoccupati per l'atteggiamento nei confronti di un operatore della comunicazione per lo più in un territorio pieno di contraddizioni come quello trapanese dove fare informazione è “difficile”. La città di Salemi, nel recente passato, è stata “dominata” economicamente e politicamente dai Salvo con diretta e stretta connivenza con la mafia, i cui eredi politici sono ancora influenti sul territorio salemitano.

Sgarbi afferma che “la mafia a Salemi non c'è, a Palermo è pressoché debellata, a Ragusa non c'è, a Siracusa non c'è, a Messina non c'è, forse c'è a Trapani...”. Inoltre, afferma che “a Salemi il racket non c'è”. Una contraddizione quest'ultima, visto che è stato necessario costituire un associazione antiracket in Sicilia con sede a Salemi. Riteniamo che una realtà complessa e articolata come quella siciliana non può essere semplificata con un'analisi superficiale, talvolta addirittura idilliaca, che non rispecchia e non interpreta la realtà del territorio e delle persone che lo vivono.

Un paese democratico si basa sul diritto di cronaca e sulla libera informazione.

Ribadiamo la nostra preoccupazione e condanniamo quanto affermato da Vittorio Sgarbi durante la conferenza di presentazione della costituenda Confederazione nazionale delle associazioni antiracket che ha apostrofato come “diffamatore di professione e quindi mafioso” un giornalista autore da sempre di articoli incisivi, documentati e coraggiosi, nel rispetto della verità dei fatti e del contesto storico nel quale si svolgono a Trapani e in Provincia.

Trapani, lì 26/09/2008

L'addetto stampa