Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Lettere & Comunicati Siamo tutti Pino Maniaci

Siamo tutti Pino Maniaci

logopinomaniaci.jpg


Ad un gruppo di cittadini e' venuta questa idea, ci è sembrata magnifica e ci auguriamo lo sia anche per te. La mafia si puo' combattere in tanti modi. 

Pino Maniaci e quindi la redazione di Telejato (Partinico - Palermo) la combattono cosi': trasmettendo con coraggio i loro Tg. Questo a Pino è costato e gli costa, soprattutto in termini di sicurezza(vive sotto scorta).Oggi anche la sua famiglia è oggetto di "attenzioni" da parte della mafia di Partinico e non possiamo di certo rimanere indifferenti  a tutto cio'. L'informazione riguarda tutti noi e abbiamo deciso di dimostrarlo attraverso l'iniziativa "SIAMO TUTTI PINO MANIACI", almeno per un giorno. Si tratta di una iniziativa che dara' il via  ad un network tra Telejato, Associazioni, viva l'attenzione su una realta' che non desideriamo si unisca alle cose da "ricordare" ma piuttosto alle cose da difendere. Perchè la lotta di Telejato sia la nostra lotta e continui con sempre piu' forza chiediamo a tutti di ESSERCI. E di esserci in tanti.

Tratto da ritaatria.it

ADERISCI ALL'INIZIATIVA 

 

Con profonda convinzione aderiamo all'iniziativa Siamo tutti Pino Maniaci.
Fino a quando esisteranno voci libere capaci di gridare, di denunciare il male, di instillare nei giovani quel seme di libertà capace di cambiare il corso della storia potremo ancora sperare in un futuro senza più mafia e senza più l'oppressione di un'informazione manipolata.
Siamo con te Pino e con tutta la tua straordinaria redazione!

La redazione di ANTIMAFIADuemila

 

 

 

Cercare la verità: con passione, coraggio, rigore, senza riguardo
verso chi vuole insabbiare, smorzare, condizionare.


Cercare la verità conoscendo i fatti, esercitando l’analisi, sapendo
distinguere per non confondere. Etica del giornalismo come etica
della parola al servizio della democrazia e del bene comune.
“Siamo tutti Pino Maniaci”, perché in questi anni Pino ha saputo
informare sulle mafie e sui loro affari, ma anche denunciare i
silenzi e le compiacenze di cui si nutrono.
“Siamo tutti Pino Maniaci” perché Pino non deve sentirsi solo.
Perché abbiamo bisogno di un giornalismo fatto d’impegno civile
che ci aiuti a non essere distratti o indifferenti. Perché abbiamo
bisogno di parole che facciano luce sulla verità alimentando la
passione e la speranza del cambiamento.

Luigi Ciotti
Presidente di Libera



COMUNICATO STAMPA – SIAMO TUTTI PINO MANIACI – 7 GIUGNO 2008
 
Grande partecipazione dei promotori dell’iniziativa.
Presenti oggi presso la sede della piccola ma grande televisione di Pino Maniaci Telejato  cittadini, Associazioni, Organizzazioni sindacali, Organizzazione laiche ed ecclesiali
Grande assente la stampa ed i media. Presente solo  La Repubblica e Radio Alcamo.
Non ne chiederemo  la motivazione, troveremmo tutte le giustificazioni prive di qualsiasi fondamento.
La conferenza stampa ripresa integralmente e che sarà inserita su You tube  e all’interno dei siti che la potranno ospitare, è stata ugualmente decisamente  un successo.
Ogni promotore ha dichiarato la propria motivazione a far parte dell’iniziativa “Siamo tutti Pino Maniaci”.
E’ stata descritta l’iniziativa che avrà inizio il giorno 9 giugno 2008 alle ore 14,15 con il primo conduttore Salvatore Como – Segretario Provinciale Sindacato Polizia – S.I.A.P.
Momenti anche commoventi nel corso della lettura delle lettere di Luigi Ciotti e Rita Borsellino.
L’iniziativa ha consolidato, inoltre, anche un altro e fondamentale punto.
Telejato , è realmente la nostra televisione.
Quella televisione che da ora in poi sarà utilizzata non piu’ soltanto dai Partinicesi da tutti i cittadini Siciliani  in nome proprio della libertà d’informazione e contro le mafie.
Infatti, i conduttori, che leggeranno i TG,  saranno a loro volta intervistati da Pino Maniaci ed avranno la possibilità di parlare degli argomenti di propria competenza e responsabilità.
Riteniamo questa una conquista di democrazia partecipativa senza precedenti.
Promotore dell’iniziativa anche il Sindaco di Vittoria Giuseppe Nicosia.
Promuovere l’iniziativa “Siamo tutti Pino Maniaci” significa entrare a fare parte di  un  “popolo che intende essere presente” non soltanto piu’ virtualmente, nelle lotte alla mafia e per la libertà della vera informazione.
E’ possibile iscriversi e  vedere i moltissimi promotori dell’iniziativa entrando nel sito www.telejato.it , collegato direttamente con la pagina web “Siamo Tutti Pino Maniaci”
In ultimo tutti i promotori ringraziano l’Associazione Antimafia Rita Atria per la disponibilità data   per la onerosa  gestione di  tutta l’organizzazione logistica e comunicativa portata avanti con grande professionalità e passione.
 
Presenti  alla conferenza stampa
Salvatore Como – Segretario Provinciale Sindacato Polizia
Nadia Furnari – Enza Scuderi Associazione Antimafia Rita Atria
Riccardo Vescovo – Tiziana Rubino – Balestratesi.it
Carmelo Di Gesaro – Francesca Scaglione – Claudio Colletti – Girolamo Accardi – Fascioemartello.it
Maura Pazzi – Left Avvenimenti
Fabio Barbaera Radio Alcamo Centrale
Padre Carlo D’antoni Parroco di Bosco Minniti (Siracusa)
Barbara Grimaudo Ninni Vinci Cittadini Invisibili? No grazie!
Daniela Pappalardo – Monterosso Almo (RG)
Marilena Tomaselli Pedara (CT)
Enzo Abbinanti – FP. CGIL Sicilia
Giovanni Abbagnato Mondo dell’Associazionismo
Gianluigi Redaelli Comitato No Inc Palermo
Salvo Vitale Presidente Ass. Culturale Peppino Impastato
Donatella Costa – Rete Rifiuti Zero
 
Tratto da ritaatria.it