Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Lettere & Comunicati I mafiosi poveri e in carcere

I mafiosi poveri e in carcere

maggiani-chelli-giovanna-web.jpg

di Giovanna Maggiani Chelli - 21 gennaio 2009
In riferimento a quanto dichiarato dal Senatore Carlo Vizzini ossia che i mafiosi finiranno “ poveri e in carcere a 41 bis”, noi auspichiamo davvero che ciò succeda.


Per ora però, ad essere poveri e disperati siamo solo noi le vittime di via dei Georgofili del 27 Maggio 1993, massacrati sotto 300 chili di tritolo mafioso stragista ed eversivo ancora non siamo stati risarciti delle cifre stabilite dai Tribunali Civili.
Inoltre per ora molti dei mafiosi rei della strage che ha determinato il massacro dei nostri figli, sono a carcere normale altro che “41 bis”, e fra pochissimi anni usciranno dal carcere, perché il problema dell’ergastolo lo hanno in qualche modo aggirato e la loro pena finirà mentre la nostra di pena non finirà mai.


Info: www.strageviadeigeorgofili.org