Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Lettere & Comunicati Inasprire il 41 bis per rendere giustizia alle vittime della mafia

Inasprire il 41 bis per rendere giustizia alle vittime della mafia

maggiani-chelli1.jpg

di Giovanna Maggiani Chelli - 6 novembre 2008
Auspichiamo davvero che le misure in merito al regime detentivo speciale di “41 bis”, inserite in un emendamento approvato oggi in Commissione Giustizia, siano quelle che impediranno alla mafia una volta per tutte, di ballare sulle casse dei nostri morti, perché è proprio per l’annullamento e l’ammorbidimento del “41 bis” che i nostri parenti hanno perso la vita.

Capiremo a breve, se tutto ciò che è stato detto in queste ore avrà un fondamento e soprattutto se uomini come Gioacchino Calabrò, Cosimo Lo Nigro, Salvatore Benigno e Giuseppe Barranca stragisti a Firenze il 27 Maggio 1993 , torneranno a regime di “41 bis”, o se invece avranno fatto in tempo a cavarsela, con il rischio che proprio loro fossero i tenutari di quella terribile verità sui “Mandanti esterni alla mafia “ per le stragi del 1993.