Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Lettere & Comunicati I collaboratori di giustizia veri eroi

I collaboratori di giustizia veri eroi

maggiani_chelli.jpg

di Giovanna Maggiani Chelli - 5 novembre 2008
Far assurgere fino agli altari dell’eroismo il soggetto Vittorio Mangano condannato per mafia, è un punto di vista del tutto personale, ma che continua a rintronare di convegno in convegno, di trasmissione in trasmissione , che noi non condividiamo.




E’ quindi inevitabile che ancora una volta abbiamo il dovere di insorgere contro il pericolo di delegittimazione dei così detti “pentiti” , ovvero collaboratori di giustizia, quelli che parlano e raccontano ciò che sanno sulla mafia e i suoi efferati delitti ,perché l’eroismo noi lo ravvisiamo fortemente in loro.
I collaboratori di giustizia hanno trovato il coraggio di svelare i santuari della mafia, chiamando spesso in causa anche personaggi per i quali per ora non si sono ritrovati riscontri, solo perché la politica non collabora e non svela le collusioni più che certe fra “cosa nostra” e svariate entità deviate del nostro sistema.
60 collaboratori di giustizia hanno contribuito a formare la prova penale nel processo di Firenze per le stragi del 1993, ribadiamo questi sono per noi veri Eroi.