Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
News A Vittoria chi denuncia il pizzo non paga le imposte

A Vittoria chi denuncia il pizzo non paga le imposte

sicilia-web.jpg

di Maria Loi – 9 settembre 2008
Vittoria (Ragusa). Scelta rivoluzionaria nel piccolo centro del ragusano.
Nel comune di Vittoria è stato introdotto un regolamento che prevede di premiare gli imprenditori che denunciano il pizzo attraverso incentivi di tipo fiscale e tributario.



L’iniziativa del Sindaco Giuseppe Nicosia ha trovato grande sensibilità tra la gente. Un esempio concreto di come le istituzioni, quando vogliono, possono stare vicine ai cittadini.
Infatti, proprio sull’esempio di Vittoria, la Regione Sicilia ha  preparato una bozza di legge predisposta dalla Commissione regionale antimafia siciliana che si appresta a stabilire l’esenzione delle imposte, dall’Irap all’Ici per cinque anni, per i commercianti che denunciano di essere vittime del racket.