Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
News A Caltanissetta imprese e lavoratori uniti per la legalita'

A Caltanissetta imprese e lavoratori uniti per la legalita'

lari-sergio-web4.jpg

Il procuratore Lari: ''Accanto a chi manifesta''
di AMDuemila – 12 marzo 2011
In oltre cinquemila oggi, tra lavoratori e industriali, hanno raggiunto Caltanissetta per partecipare alla manifestazione “Contro la mafia e per il lavoro”.




Un'iniziativa organizzata dalle rappresentanze sindacali pronviciali di Cgil, Cisl e Uil, insieme con il Tavolo unico per la legalità, alla Camera di commercio, al Consorzio Asi, ai comuni di Caltanissetta e Gela e alla provincia nissena. I partecipanti sono arrivati da tutta la Sicilia a bordo di numerosi pullman.
Accanto a loro esponenti di Confindustria, come il presidente Ivan Lo Bello, e il Presidente di Confindustria Caltanissetta Antonello Montante (tra gli organizzatori dell'iniziativa). Non erano fisicamente presenti, ma hanno comunque voluto far sentire il proprio sostegno i giudici di Caltanissetta.
“Non partecipo come magistrato perchè il ruolo istituzionale me lo impedisce – ha spiega il Procuratore capo Sergio Lari - ma sono anche un cittadino e come tale sono accanto agli organizzatori e a chi manifesta”.
“Quella di oggi e' una manifestazione di straordinaria importanza, perche' testimonia l'impegno ed il coraggio di tutta la societa' civile a favore dello sviluppo - ha detto Antonello Montante - Le parole pronunciate dal governatore Draghi, che ha sottolineato l'urgenza di strumenti per rendere ancora più forte l'azione di contrasto alle mafie, devono farci riflettere. Anche per questo oggi, da questa piazza piena di gente, chiediamo l'istituzione di una zona franca per lo sviluppo e la legalità”.