Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
News Irrevocabile la sospensione per Lapis

Irrevocabile la sospensione per Lapis

gianni_lapis.jpg

28 gennaio 2008

Palermo. Il Consiglio dell’ordine degli avvocati di Palermo ha dichiarato inammissibile il ricorso del tributarista palermitano Gianni Lapis a causa di un vizio di forma. Pertanto diventa irrevocabile la sospensione dall’esercizio della professione per Lapis condannato in primo grado a 5 anni e 4 mesi per intestazione fittizia di beni nell’ambito del processo che lo ha visto imputato insieme a Massimo Ciancimino, la madre di quest’ultimo e l’avvocato internazionalista Giorgio Ghiron per far luce sulla gestione illegale del vasto patrimonio dell’ex sindaco di Palermo Vito Ciancimino.
Dora Quaranta