Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
Salvatore Borsellino Salvatore Borsellino: ''Ringrazio deputati IdV per aver agitato agende rosse''

Salvatore Borsellino: ''Ringrazio deputati IdV per aver agitato agende rosse''

borsellino-salvatore-web20.jpg

2 ottobre 2009
Palermo.
«E’ una durezza piuttosto inconsueta e sospetta quella usata verso i deputati dell’IdV che hanno osato agitare alla Camera le agende rosse.
 




Ma è anche il segno della concreta mancanza di volontà, da parte di una classe politica distratta e collusa, ad affrontare concretamente il nodo mafia-istituzioni-politica cominciando col fare verità di_pietro_agenda_rossa_web.jpge giustizia sul periodo delle stragi di Stato del ‘92-’93. Ed è forse per questo motivo, per aver osato mettere seppur simbolicamente il dito nella piaga agitando le agende rosse, che i deputati dell’IdV hanno sperimentato l’irrituale durezza dei loro colleghi parlamentari. Ben più indulgenti in passato verso le forche della Lega o i mangiatori di Mortadella dell'attuale maggioranza». Lo ha dichiarato Salvatore Borsellino, fratello del magistrato Paolo ucciso dalla mafia 19 luglio 1992.

Tratto da: 19luglio1992.com