Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
AD commenta Gravi affermazioni di Francesco Cossiga

Gravi affermazioni di Francesco Cossiga

francesco-cossiga-web.jpg26 ottobre 2008
A fronte dei “deliri programmati” di Francesco Cossiga rinnoviamo l'opinione espressa dal nostro direttore Giorgio Bongiovanni il 13 settembre 2007 nella lettera aperta al direttore di Repubblica ripresa in questi giorni dal sito www.19luglio1992.com.



Le esternazioni di Cossiga qualificano la sua mente diabolica e raffinatissima. Ci auguriamo nuovamente che la storia di Francesco Cossiga non passi inosservata, che i ragazzi possano leggere e studiare sui banchi di scuola del suo passato oscuro, del suo appoggio ai servizi segreti deviati, del suo ruolo nel sequestro Moro, dei depistaggi sulle indagini relative all’assassinio di un suo compagno di partito, in modo che uomini come lui possano non infangare più la storia del nostro Paese.

Auspichiamo infine che possa campare tanto a lungo quanto sarà necessario per essere testimone della sua vergogna, poiché nutriamo fiducia nella giustizia, nella convinzione che prima o poi la verità sul suo conto verrà alla luce. Per lui e per altri come lui.


La Redazione di ANTIMAFIADuemila




Per leggere l'intervista integrale a Francesco Cossiga pubblicata sul quotidano QN il 23-10-08
clicca qui


 
Articolo correlato:
"Studenti e docenti andrebbero picchiati a sangue. Parola di Francesco Cossiga" 


Tratto da: www.articolo21.info