Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Marche eventi "I diritti negati all'infanzia"

"I diritti negati all'infanzia"

E-mail Stampa PDF

bambino-web.jpg

11 febbraio 2008
Si e' svolta sabato 9 febbraio al TEATRO Cicconi di Sant'Elpidio a Mare la conferenza dal tema "I diritti negati all'infanzia", patrocinata dal Comune su proposta dalla Funima International Onlus, associazione di...

volontariato che opera principalmente in Argentina, dove sostiene 8 mense / ripari collocate tra i 1.500 e i 4.000 mt. di altezza sulla cordigliera delle Ande, inviando generi di prima necessita' e assistendo circa 1.700 bambini.

Tema centrale dell'incontro e' stato il disagio infantile nelle sue diverse declinazioni, a seconda del paese preso in osservazione; così ad esempio si riscontra il problema della fame e della sete in Africa, quello dell'assenza dell'interesse dello stato per i bambini delle regioni andine, o quello della tristissima risposta all'estrema povertà' di vaste aree del Sud America e dell'Asia, che consiste nel far divenire il bambino una merce da vendere per poter continuare a vivere e a mangiare.

A questo proposito la responsabile di Funima International, Mara Testasecca, ha mostrato dei video molto toccanti ed eloquenti riguardo alla realtà' che vivono i bambini delle Ande e del Paraguay, nazione afflitta da un tasso di corruzione nell'ambito delle istituzioni.

Tra i relatori anche Giorgio Bongiovanni, direttore della rivista Antimafia Duemila, che ha espresso aspre critiche nei confronti del Vaticano, "colpevole di favorire attraverso le sue banche il riciclaggio di denaro sporco" ed anche nei confronti di personaggi politici, "caratterizzati da forti contiguità' con ambienti mafiosi, tra cui Berlusconi che se rieletto affosserà definitivamente l'Italia".
"Pur essendo nostro dovere impegnarci ad aiutare ed assistere li' dove ci fosse anche un solo bambino da salvare - ha continuato Giorgio Bongiovanni - dobbiamo pero' essere coscienti che non stiamo risolvendo le cause, che sono a monte, ma solo tamponando gli effetti".

Graditissima ospite dell'incontro la moglie dell'Ambasciatore d'Argentina in Italia, dott.ssa Marta Nesta Taccetti, invitata dall'amministrazione di Sant'Elpidio a Mare e dalla stessa Funima: l'ambasciatrice ha espresso la sua gratitudine per tutte le associazioni di volontariato che operano nel territorio argentino ed anche il suo augurio di un nuovo corso della politica nel suo Paese, dove ritiene che la nuova Presidente sarà sensibile nell'appoggiare le iniziative di volontariato.

Presente anche Marcos Lopez del GUS - Gruppo di Solidarietà Umana - che nel suo intervento ha presentato i progetti umanitari della sua associazione che agisce in Italia, in Argentina e nell'area del bacino indiano, e che punta molto sulla formazione delle persone in difficoltà' in modo da fornire strumenti validi e concreti che permettano di camminare con le proprie gambe.

L'Assessore di Sant'Elpidio a Mare, Sibilla Zoppo Martellini, ha illustrato con passione i molti progetti della sua amministrazione indirizzati all'infanzia, tra cui quello della costruzione di un centro di accoglienza nel territorio comunale .

A conclusione dell'incontro ricco di spunti di riflessione, il sindaco Alessandro Mezzanotte ha confermato "come testimonia la stessa organizzazione di questa conferenza, l'interesse a continuare nella direzione dell'informazione e della sensibilizzazione riguardo a temi cosi' importanti soprattutto perché' legati ai diritti del fanciullo, che ogni amministrazione ha la responsabilità' di tutelare"

La serata e' poi proseguita con una cena di beneficenza nella struttura dell'Agriturismo Fonterossa di Sant'Elpidio a Mare, dove parte del ricavato di circa 800 euro e' stato devoluto alla Funima, a sostegno della mensa di Antofagasta De la Sierra.

http://www.marcheguida.it/sezioni/news.asp?IDNEWS=3567