Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Giustizia in Italia Terminata audizione al Csm procuratore Caltanissetta

Terminata audizione al Csm procuratore Caltanissetta

E-mail Stampa PDF

lari-sergio-web.jpg

5 luglio 2011
Roma.
È durata poco meno di due ore l'audizione del procuratore capo di Caltanissetta Sergio Lari davanti alla prima commissione...
      




...del Consiglio superiore della magistratura che lo ha convocato sui rapporti con gli uffici giudiziari di Palermo guidati da Francesco Messineo. Lari parlando dei contrasti tra le due procure sorti dopo il fermo di Massimo Ciancimino, disposto ad aprile dalla Procura di Palermo per calunnia aggravata nei confronti dell'ex capo della Polizia Gianni De Gennaro ha chiarito che è una «vicenda chiarita». «Già davanti alla Direzione nazionale antimafia -ha spiegato Lari al Csm- i contrasti erano stati superati e la vicenda chiarita». Anche il procuratore di Palermo Francesco Messineo aveva affermato ieri che le due Procure «stanno collaborando» e che il provvedimento di fermo non è stato comunicato ai colleghi di Caltanissetta per la concitazione del momento. Il fermo è stato infatti deciso in poche ore data la partenza di Ciancimino per la Francia nel periodo di Pasqua. «Ma non c'era volontà di invasione di campo nell'inchiesta della Procura nissena» aveva detto ieri Messineo parlando dell'indagine avviata tempo fa da Caltanissetta proprio per calunnia nei confronti di De Gennaro a carico di Massimo Ciancimino. A questo punto si avvia verso l'archiviazione il fascicolo aperto dal Consiglio superiore della magistratura.

Adnkronos