Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Giustizia in Italia Mafia: proc. Mori, per Canale tra Ros e Borsellino 'ottimi rapporti'

Mafia: proc. Mori, per Canale tra Ros e Borsellino 'ottimi rapporti'

E-mail Stampa PDF

borsellino-paolo-web9.jpg

22 febbraio 2011
Palermo.
Tra i carabinieri del Ros e il giudice Paolo Borsellino «c'erano ottimi rapporti». Lo ha detto oggi il tenente colonnello Carmelo Canale...
    




 ...deponendo in aula al processo a carico del generale Mario Mori e del colonnello Mauro Obinu, accusati di favoreggiamento aggravato a Cosa nostra per la mancata cattura del boss Bernardo Provenzano. Interrogato dalla difesa di Mori e Obinu, l'ufficiale dei carabinieri, braccio di destro di Paolo Borsellino e di recente prosciolto definitivamente dall'accusa di concorso esterno in associazione mafiosa, ha ripercorso le ultime settimane di vita del magistrato ucciso nella strage di via d'Amelio il 19 luglio del '92. Alcuni magistrati, tra cui Alfonso Sabella, avevano invece parlato in aula di «presunte diffidenze» del giudice Borsellino nei confronti dei carabinieri del Ros capeggiati in quel periodo dal generale Subanni e dall'allora colonnello Mario Mori.

Adnkronos