Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Cronache in Italia Ass.Georgofili: ''Provenzano sia curato e resti al 41 bis''

Ass.Georgofili: ''Provenzano sia curato e resti al 41 bis''

E-mail Stampa PDF


9 settembre 2011

Provenzano potrebbe morire!
Sarebbe un bel guaio morisse prima di aver parlato e detto tutto quello che sa.

Sia curato lo abbiamo sempre detto, curato in carcere, a 41 bis e li resti e smettiamola con la litania funebre per uno che non ha certo paura della morte visto quanti disgraziati ha fatto uccidere in via dei Georgofili la notte del 27 Maggio 1993.
E non solo, ne ha feriti in modo grave tantissimi quella notte all’1,04 mentre dormivano, li ha resi invalidi e in quanto a tremolii e distonie varie ne hanno da vendere.
Si penta Bernardo Provenzano, glielo chieda per noi il suo avvocato, perché la pietà in noi è morta e purtroppo l’ha uccisa proprio lui :colui che mandò Bagarella a Firenze, in continente, a mettere le bombe.
Cordiali saluti

Giovanna Maggiani Chelli

Presidente
Associazione tra i familiari delle vittime della strage di via dei Georgofili