Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Cronache in Italia Gratteri su bomba pg Reggio: ''capire livello impegno cosche''

Gratteri su bomba pg Reggio: ''capire livello impegno cosche''

E-mail Stampa PDF

gratteri-nicola-web3.jpg

26 agosto 2010
Reggio Calabria.
«Dobbiamo capire se e quale è stato il livello di partecipazione e di impegno della criminalità organizzata in questo episodio...
   




...per capire e prevedere eventuali scenari futuri».
A dirlo è stato il procuratore aggiunto di Reggio Calabria, Nicola Gratteri. Gli inquirenti, secondo Gratteri, dovranno quindi accertare se l'attentato sia stato deciso ed attuato da una piccola cosca o se pure la decisione sia stata presa ai massimi livelli della 'ndrangheta reggina. «Il fatto - ha detto Gratteri - è grave e inaspettato ed è riferibile al procuratore generale. È un fatto specifico visto che l'attentato è stato compiuto contro la sua abitazione. Bisogna andare a scavare e capire l'attività lavorativa e l'impostazione data da Di Landro».

ANSA


ARTICOLI CORRELATI

- 'Ndrangheta: Bomba sotto casa del Pg Di Landro -
di Monica Centofante
VIDEO ALL'INTERNO!