Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Cronache in Italia Mediolanum: Sciume' reintegrato in consiglio amministrazione

Mediolanum: Sciume' reintegrato in consiglio amministrazione

E-mail Stampa PDF

sciume-paolo-web.jpg

23 aprile 2009
Milano.
L'avvocato Paolo Sciumé, sospeso dalla carica di consigliere di Mediolanum dopo gli arresti domiciliari ...
 




... per intestazione fittizia di beni decisa dal tribunale di Palermo nell'ambito di un'inchiesta per riciclaggio, è stato reintegrato nel consiglio di amministrazione del gruppo finanziario.
Lo ha deciso l'assemblea degli azionisti di Mediolanum, che ha approvato il bilancio 2008 e confermato il dividendo di 0,15 euro per azione. Sciumé, che era stato sospeso in febbraio dal Cda del gruppo finanziario e che a inizio mese è tornato del tutto libero con la revoca degli arresti domiciliari, secondo il procuratore aggiunto Antonio Ingroia e il pubblico ministero Fernando Asaro avrebbe aiutato alcuni costruttori più volte indagati e imputati di mafia a nascondere capitali 'sporchi' in alcuni paradisi fiscali. Il fondatore di Mediolanum Ennio Doris ha in passato affermato di non avere "alcun dubbio su l'onestà professionale e personale di Sciumé: è un uomo integerrimo e a uno che ha tantissimi clienti queste cose possono succedere".

ANSA


ARTICOLI CORRELATI:

- Tesoro Ciancimino: l'avvocato Paolo Sciume' torna libero

- Arrestato importante avvocato milanese