Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Mafia eventi Puglia Foggia: mafia e' tornata a colpire nel Gargano

Foggia: mafia e' tornata a colpire nel Gargano

E-mail Stampa PDF

forestale_web.jpg

28 novembre 2010
Bari.
«Le modalità del duplice omicidio dei fratelli di Vieste, gli imprenditori Giovanni e Martino Piscopo, i cui corpi sono stati trovati...
   




...carbonizzati, questa mattina, nei boschi di Peschici, dimostrano che la mafia è tornata a colpire sul Gargano in maniera efferata e violenta». Lo scrive la Procura Distrettuale Antimafia di Bari a proposito dei due fratelli imprenditori ritrovati stamane senza vita. La Procura «intende dare una risposta altrettanto incisiva e immediata». Per questo già domani il procuratore distrettuale antimafia, Antonio Laudati, ha convocato nel suo Ufficio un coordinamento delle forze investigative coinvolte (le Procure di Foggia e Lucera e i Carabinieri di Foggia e dei Ros), non solo per il punto delle indagini, «che dal 18 novembre scorso (data della scomparsa delle due vittime ndr) sono state condotte egregiamente dalla Procura di Foggia ma anche per stabilire, in maniera sinergica, operazioni di contrasto alla criminalità organizzata, che diano ai cittadini del territorio non solo risposte certe sul piano della Giustizia, ma anche maggiore fiducia nella Squadra Stato».

Adnkronos