Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Mafia eventi Campania 'Ndrangheta: potenziata la protezione per il pm Giuseppe Lombardo

'Ndrangheta: potenziata la protezione per il pm Giuseppe Lombardo

E-mail Stampa PDF
5 ottobre 2011
Reggio Calabria.
Le misure di protezione cui è già sottoposto il pm della Dda di Reggio Calabria, Giuseppe Lombardo, sono state potenziate.
     La decisione è stata presa nel corso di una riunione di coordinamento delle forze di polizia, presieduta dal prefetto, Luigi Varratta, dopo il ritrovamento ieri di un ordigno in un parcheggio nelle vicinanze della Dda con accanto una foto del magistrato. Il potenziamento, secondo quanto riferito dalla Prefettura in una nota, sarà attuato attraverso «l'incremento delle risorse umane e materiali che vi sono impiegate. Sono stati inoltre sensibilizzati ulteriormente i servizi di vigilanza presso la sede giudiziaria, in cui è anche impegnato un contingente di militari dell'Esercito». Alla riunione di coordinamento, hanno preso parte, oltre al Questore ed ai Comandanti provinciali dei carabinieri e della Guardia di Finanza, il Procuratore generale, Salvatore Di Landro, ed il Procuratore della Repubblica, Giuseppe Pignatone. Nel corso dell'incontro, è detto ancora nella nota della Prefettura, «è stato espresso il concorde avviso che l'atto criminoso esprima la preoccupata reazione della organizzazioni criminali reggine a fronte della richiesta di pesanti condanne detentive fatte dal magistrato nell'ambito di importanti procedimenti penali in corso».

ANSA