Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Mafia eventi Campania Camorra: oper. ''Wild poster'' nel casertano, 10 arresti

Camorra: oper. ''Wild poster'' nel casertano, 10 arresti

E-mail Stampa PDF


3 ottobre 2011
Napoli.
Erano arrivati a chiedere il 'pizzo' anche per l'affissione dei manifesti elettorali dei candidati della provincia di Caserta, in occasione delle elezioni regionali e provinciali della primavera 2010. Sono accusati di estorsione aggravata dal metodo mafioso i destinatari delle dieci ordinanze di custodia cautelare in carcere - emesse dal gip del Tribunale di Napoli su richiesta della Procura Antimafia partenopea - che la Squadra Mobile di Caserta sta eseguendo, nell'ambito di un'operazione denominata 'wild poster'. Si tratta di esponenti di vertice dei clan Belforte e Piccolo di Marcianise (Caserta) - in passato protagonisti di una sanguinosa faida - che avevano messo in piedi, secondo quanto emerso dalle indagini, «una diffusa e capillare attività estorsiva nel comprensorio di Caserta e Marcainise». Tra le vittime delle estorsioni figurano anche i gestori di due caseifici, da anni vessati dalle pretese dei due clan.

ANSA