Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Mafia eventi Sicilia Mafia: arrestato latitante coinvolto in operaz. ''Infinito''

Mafia: arrestato latitante coinvolto in operaz. ''Infinito''

E-mail Stampa PDF


17 ottobre 2011
Milano.
Era riuscito a scappare agli arresti dell'operazione «Infinito» ma la sua latitanza è durata poco più di un anno. Un controllo di routine della Polizia Stradale di Seregno nei dintorni di Paderno Dugnano, sabato scorso, ha fatto scattare le manette per il 44enne Giuseppe Minniti, coinvolto nell'operazione antimafia che nel luglio 2010 ha portato in carcere oltre 300 persone tra Milano e Reggio Calabria. L'uomo si trovava a bordo di una Bmw X6 insieme a un'altra persona, quando è stato fermato dalla Polizia per un controllo, esibendo un documento falso. Documento che, come accertato dalle Forze dell'ordine, risulterà realizzato col materiale sottratto in un furto di documenti in bianco al Comune di Vigonovo. Portati i due in caserma per accertamenti, i poliziotti si sono accorti di avere davanti il latitante che l'8 luglio 2010 era riuscito a sfuggire agli arresti in seguito all'ordinanza di custodia cautelare in carcere emanata dal Gip Ghinetti per associazione mafiosa su segnalazione della Direzione nazionale antimafia.

Omnimilano