Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Mafia eventi Sicilia Mafia: Pippo Calo', Commissione Cosa Nostra nata per evitare omicidi

Mafia: Pippo Calo', Commissione Cosa Nostra nata per evitare omicidi

E-mail Stampa PDF

calo-pippo-web.jpg

30 settembre 2010
Palermo.
«La Commissione di Cosa Nostra era nata per evitare gli omicidi e non per ordinarli e commetterli.
   




Lo scopo era quello di portare ordine». Lo ha detto, rendendo dichiarazioni spontanee in Aula ad Agrigento il boss mafioso Pippo Calò, il 'cassiere' della mafia. Calò, è imputato con i boss mafiosi Totò Riina e Bernardo Provenzano nel processo per gli omicidi di Gigino Pizzuto, Michele Ciminnisi e Vincenzo Romano che si sta celebrando davanti alla Corte d'Assise di Agrigento. «Giustizia non ce ne è più dalle stragi -ha detto sempre Calò- la Commissione di Cosa Nostra era nata per scongiurare la violenza». L'accusa è rappresentata dal pm della Dda di Palermo Giuseppe Fici che al termine della requisitoria ha chiesto alla Corte d'Assise la condanna all'ergastolo dei tre imputati. Il processo è stato rinviato al prossimo 17 novembre per la sentenza.

Adnkronos