Archivio Antimafia Duemila

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri
NOTIZIE 2007/2011 Mafia Flash Domani Gup Palermo decide rinvio a giudizio di Romano

Domani Gup Palermo decide rinvio a giudizio di Romano

E-mail Stampa PDF

24 ottobre 2011
Palermo.
Si terrà domani al Tribunale di Palermo l'udienza preliminare nella quale il gup Ferdinando Sestito deciderà sul rinvio a giudizio per il ministro per le Politiche agricole, Saverio Romano, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa.



Nel luglio scorso, nonostante la richiesta di archiviazione formulata dal pm Antonino Di Matteo, il Giudice per indagini preliminari Giuliano Castiglia aveva ritenuto che gli atti a lui presentati fossero più che sufficienti per chiedere il rinvio a giudizio e l'imputazione coatta per concorso esterno in associazione mafiosa del ministro per Romano. Secondo la Dda di Palermo il ministro «per almeno due decenni ha mantenuto una condotta di consapevole apertura e disponibilità nei riguardi di esponenti anche di assoluto rilievo di Cosa nostra». Il procuratore aggiunto Ignazio De Francisci e il sostituto Nino Di Matteo nella richiesta di rinvio a giudizio, depositata il 13 luglio scorso, affermarono che il ministro «ha messo a disposizione di Cosa nostra il proprio ruolo, contribuendo alla realizzazione del programma criminoso dell'organizzazione tendente all'acquisizione di poteri di influenza sull'operato di organismi politici e amministrativi. Nella sua veste di esponente politico di spicco, prima della Dc e poi del Ccd e Cdu e, dopo il 13 maggio 2001, di parlamentare nazionale, Saverio Romano ha consapevolmente e fattivamente contribuito al sostegno ed al rafforzamento dell'associazione mafiosa, intrattenendo, anche al fine dell'acquisizione del sostegno elettorale, rapporti diretti o mediati con numerosi esponenti di spicco dell'organizzazione tra i quali Angelo Siino, Giuseppe Guttadauro, Domenico Miceli, Antonino Mandalà e Francesco Campanella«.

Adnkronos